IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giovani D Valore: ecco le classifiche definitive

Lo speciale del Ct Vaniglia

Più informazioni su

La Serie D si è ancora una volta proposta come il più grande vivaio d’Italia. Per l’ottava stagione consecutiva il Dipartimento Interregionale, grazie al sostegno della Lnd, ha confermato l’iniziativa unica nel suo genere che valorizza i giovani calciatori appartenenti alle società del principale campionato dilettantistico.

La Lnd ha destinato infatti ben 450.000 euro ai club che dalla 1^ alla 28^ giornata hanno schierato nell’undici titolare, oltre i quattro previsti da regolamento, giocatori classe 1999, 2000, 2001, 2002 e 2003. Per ognuno di questi (con maggior attenzione a quelli provenienti dai vivai) è stato assegnato un punteggio che ha generato a fine anno una speciale classifica: le prime tre squadre di ogni girone riceveranno rispettivamente 25.000, 15.000 e 10.000 euro.

Il Dipartimento Interregionale ha di conseguenza pubblicato la graduatoria definitiva, per ciascun girone, del progetto Giovani D Valore. I punteggi conseguiti dai singoli club sono comprensivi dei bonus relativi all’attività giovanile, come previsto dal regolamento.

Girone A: Chieri 1096, Bra 908, Borgosesia 856

Girone B: Ponte San Pietro 1846, Virtus Ciserano Bergamo 1688, Scanzorosciate 1608

Girone C: Montebelluna 1567, Belluno 1490, Union Feltre 1350

Girone D: Fanfulla 1324, Progresso 1124, Forlì 947

Girone E: Aquila Montevarchi 1261, Foligno 1230, Scandicci 1215

Girone F: Recanatese 1141, Tolentino 850, San Nicolò Notaresco 782

Girone G: Cassino 2409, Ostiamare 1068, Aprilia Racing 861

Girone H: Città di Fasano 1061, Sorrento 816, Fidelis Andria 628

Girone I: Biancavilla 736, Licata 661, Giugliano 601

Il Cassino si aggiudica la classifica finale. La società azzurra è quella che ha totalizzato il punteggio più alto in tutta Italia (2409), davanti al Ponte San Pietro (1846) e alla Virtus Ciserano (1688). Grande soddisfazione nelle parole del presidente Nicandro Rossi: “Sono contento ed entusiasta. Ci tenevo a ringraziare tutti nessuno escluso per questo traguardo prestigioso, in particolare il nostro settore giovanile per aver contribuito notevolmente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.