IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Esperta di gioielli derubava gli anziani: colpì anche ad Albenga, era nascosta a Santo Domingo

Deve scontare 13 anni

Più informazioni su

Albenga. C’è anche una donna messinese che era stata condannata anche ad Albenga per truffe a danno di anziani nell’operazione dello Scip (servizio centrale di cooperazione internazionale di polizia) che ha portato all’estradizione di 8 latitanti da Santo Domingo, tutti sbarcati all’alba di oggi all’aeroporto di Fiumicino.

La donna, Teresa Amante, 57 anni, è (tra i latitanti arrestati) quella con la pena più lunga da scontare: oltre 13 anni per truffa aggravata ed estorsione. E’ stata condannata in sette procedimenti in diversi posti d’Italia (oltre ad Albenga, a Genova, Roma, Palermo, Rapallo).

E’ considerata una “professionista della truffa”, esperta nel furto di gioielli e di denaro e nel raggiro di donne anziane.

L’arresto degli 8 è avvenuto dopo mesi d’indagine congiunta tra la sezione italiana e quella di Santo Domingo dell’Interpol. L’operazione avrebbe dovuto concludersi a marzo, ma era stata rinviata a causa delle restrizioni per il coronavirus.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.