IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elettrificazione banchine, Melis (M5S): “Da fare quanto prima, nell’interesse della qualità di vita”

"Un iter complesso ma con priorità potrebbe vedere la luce nel 2023"

Liguria. “Con le navi da crociera ormeggiate da lungo tempo nei porti di Genova e Savona e i motori accesi, si conferma essere di stringente attualità la problematica delle emissioni e del conseguente inquinamento, sia esso atmosferico che acustico. Sono ormai anni che si dibatte per promuovere l’elettrificazione delle banchine, progetto che certamente permetterebbe di migliorare la qualità della vita nelle zone limitrofe alle aree portuali”. Lo sostiene Andrea Melis, consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle.

“Come M5S – aggiunge – abbiamo avuto più volte modo di sottolineare i benefici che deriverebbero dalla predisposizione in questo senso dei nostri porti: per conoscere quali iniziative concrete vi siano, abbiamo sollecitato l’Autorità Portuale ponendo sia questo tema che quello più immediato delle navi da crociera ormeggiate a Savona e Genova, per cui riceviamo molte segnalazioni da parte dei cittadini sulla continua accensione dei motori”.

“Risultano allo studio progetti che prevedono degli investimenti in tal senso e che accogliamo favorevolmente, benché si parli di un iter lungo, ma proprio per questo auspichiamo vi si dia priorità: un iter complesso che potrebbe però vedere la luce per alcune banchine tra Savona e Genova nella metà del 2023.”

“Se concretizzato, però, senza dubbio vale la pena affrontare il complesso iter perché consentirebbe di ridurre sensibilmente emissioni di polveri sottili, e noi ci impegneremo in questo senso. Certamente non potrà essere tralasciato un secondo aspetto altrettanto importante, ovvero che anche le navi da crociera siano predisposte all’alimentazione da banchine elettrificate”, conclude Melis.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.