IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La foto dei Lettori di IVG.it

Dal Consorzio Bacino Imbrifero Montano del Bormida 15.500 euro al Centro Trasfusionale di Asl2

E' destinata alla donazione di 2 congelatori verticali per plasma ed una frigo-emoteca necessari per lo sviluppo del progetto

Provincia. E’ stato presentato oggi, da parte del Consorzio per il Bacino Imbrifero Montano del fiume Bormida, l’impegno per la somma di 15.500 euro a favore del progetto promosso dal centro trasfusionale della nostra Asl, che prevede la Costituzione della Banca del Plasma iperimmune per la cura dell’infezione da Covid-19.

La donazione, raccolta grazie alla generosità dei comuni di Pallare, Bormida, Cairo Montenotte, Calizzano, Cengio, Dego, Giusvalla, Mallare, Millesimo, Mioglia, Piana Crixia, Osiglia, Quiliano, Roccavignale, Sassello e Urbe, è destinata alla donazione di 2 congelatori verticali per plasma ed una frigo-emoteca necessari per lo sviluppo del progetto.

“Ringraziamo i cittadini dei Comuni della Val Bormida e della Valle Erro – riferisce il commissario straordinario Paolo Cavagnaro – che hanno dovuto affrontare questa grave situazione sanitaria e che con grande generosità hanno deciso di impegnarsi, con il loro contributo, a sostenere questo programma inteso a sviluppare una possibile cura basata sulla solidarietà e sul ‘dono’ dei pazienti guariti”.

Questa mattina erano presenti il direttore dalla struttura complessa di malattie infettive, Marco Anselmo; il commissario straordinario della Asl2 Paolo Cavagnaro; il consigliere e la presidente del Consorzio Obbligatorio per il Bacino Imbrifero Montano del fiume Bormida, rispettivamente Achille Morando e Cristina Lagorio; il direttore della struttura complessa di medicina trasfusionale e immunoematologia Viviana Panunzio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.