Si parte!

Ceriale, il 1 luglio riapre il parco acquatico Le Caravelle

La conferma ufficiale sulla pagina facebook

caravelle

Ceriale. “Sei pronto a tuffarti nel divertimento?”. Con questo messaggio postato sulla pagina Facebook ufficiale il parco acquatico Le Caravelle di Ceriale spazza via tutti dubbi: a partire dal primo luglio “il parco con la K” sarà di nuovo il protagonista dell’estate savonese.

Tanti, sino a poche settimane fa, i dubbi sulla riapertura. Complici gli sviluppi dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus, che hanno costretto i titolari della struttura a prendere tempo per valutare un ritorno al divertimento in totale sicurezza.

L’ipotetica non-riapertura del parco acquatico cerialese avrebbe rappresentato infatti un altro duro colpo per l’estate savonese, già costretta a rinunciare a diversi eventi di richiamo turistico. Fortunatamente Le Caravelle sono pronte a salpare anche per questa stagione.

Un parco dedicato al divertimento che ogni anno è anche sinonimo di posti di lavoro. Sono tantissimi, infatti, i giovani savonesi impiegati all’interno della struttura durante la stagione estiva. In un momento particolarmente difficile nell’ambito della disciplina delle spiagge (libere, in particolare) l’offerta de Le Caravelle si pone come un’ulteriore alternativa per il turista a caccia di svago e divertimento nella nostra provincia.

Multipista, kamikaze, rio Bravo, rio Colorado, piscina donde e molto altro ancora: il parco acquatico più amato dai savonesi è pronto a tornare. Per quanto riguarda l’aquadance l’organizzazione valuterà le nuove disposizioni normative al fine di tornare a proporre, come ogni anno, l’iconica attrazione.

leggi anche
tuffati donare avis caravelle
Divertimento e sensibilizzazione
“Tuffati a donare”, al parco acquatico “Le Caravelle” una giornata dedicata ai donatori
tuffati a donare
Iniziativa
Ceriale, al parco acquatico “Le Caravelle” torna l’evento “Tuffati a donare”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.