Lettera al direttore

Problemi di stagione

Campi solari, la protesta di una mamma: “A causa del Covid-19 sono diventati roba per ricchi”

"Non capisco perché se rinunci all'iscrizione devi pagare una penale"

Bambini

Liguria. Sono una mamma non solo disperata ma anche arrabbiata: quest’anno a causa del Covid-19 i campi solari sono diventati roba per ricchi con tariffe allucinanti che solo persone abbienti possono permettersi.

Il Covid-19 impone regole rigide e costi che salgono alle stelle e lo capisco. Visti i costi alle stelle molti Comuni non raggiungono un numero minimo di iscritti e non fanno il campo solare e nuovamente capisco. Allora le mamme che lavorano e devono rientrare al lavoro cercano negli altri comuni e come non residenti, le tariffe sono ancora più alte e lo capisco. Non solo, in alcuni comuni le tariffe non residenti non si sanno ancora ma le iscrizioni le prendono e se rinunci devi pagare pure la penale: ora non capisco più.

Capisco che i bambini sono a casa da quattro mesi e che bisogna lavorare ma nessuno capisce come si possa lavorare senza i campi solari. Perché io devo capire sempre gli altri ma nessuno capisce mai noi genitori? Ora i bambini dove li lascio? Le amministrazioni comunali dovrebbero aiutare le famiglie ma vedo con grande rammarico che non lo fanno.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.