IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Atti vandalici e accessi non autorizzati, il sindaco di Bergeggi: “Vigilantes per sorvegliare le spiagge libere chiuse” foto

"Godiamoci quelle per quest'anno. Non giustifichiamo i vandali e gli incivili, perché di quello si tratta"

Bergeggi. Vigilantes per sorvegliare le spiagge libere di Bergeggi. Così il sindaco della cittadina rivierasca, Roberto Arboscello, ha deciso di rispondere agli atti vandalici e agli “accessi irregolari” verificatisi negli ultimi giorni all’interno dei lidi bergeggini che al momento risultano chiusi al pubblico.

“Plinti divelti, recinzioni distrutte, segnaletica danneggiata. Iniziamo a chiamare coloro che si rendono protagonisti di tali azioni con il giusto nome: vandali e incivili – spiega il primo cittadino con un eloquente post su Facebook – Poi decine di persone che incuranti delle ordinanze accedono ad aree il cui accesso è vietato. E anche queste chiamiamole come è giusto: irresponsabili. Già, perché è lecito discutere di un provvedimento, di una norma, di una legge, ma non si può danneggiare il bene pubblico e infrangere ogni tipo di regola”.

“Da oggi sarò costretto a impiegare dei vigilantes per presidiare questi accessi vietati, per impedire altri atti di vandalismo, per evitare che delle persone raggiungano luoghi insicuri per se stessi. Ditemi voi se è normale in un paese civile dover impiegare soldi e risorse pubbliche per presidiare un luogo che è chiuso, per evitare che qualcuno irrispettoso delle regole metta in pericolo se stesso”.

“Nessun sindaco è felice nel vietare l’accesso a dei luoghi, per di più se quei posti sono tra i più belli. Ma purtroppo per una serie di motivi, che non riguardano necessariamente l’emergenza Covid, quei luoghi oggi non sono sicuri, non ci è possibile garantire l’incolumità pubblica. Si tratta di situazioni complesse che stiamo provando a risolvere. Una in particolare, il Lido delle Sirene, dove c’è una situazione ingarbugliata privato/pubblico. Ma finché non potremo garantire la massima sicurezza quelle spiagge rimarranno chiuse, per la vostra e la nostra sicurezza”.

Spiagge Libere Bergeggi Vandali

“Chi contravviene ai divieti non conquista nessuna libertà, mette solo in pericolo se stesso. Su 9 spiagge libere totali ce ne sono 7 accessibili, altrettanto belle. Godiamoci quelle per quest’anno. Non giustifichiamo i vandali e gli incivili, perché di quello si tratta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.