Appelli politici

Albenga, il consigliere Tomatis al sindaco: “Il test antidroga agli amministratori comunali va fatto subito”

"La nostra città deve sapere se è governata da persone lucide"

Roberto Tomatis - consigliere PdL Albenga

“Il Consiglio Comunale rappresenta Albenga e ora la città deve sapere se è governata da persone lucide! Il test va fatto subito senza aspettare il tempo necessario magari a mettersi apposto”. Lo scrive il consigliere comunale di minoranza Roberto Tomatis in una lettera di sollecito del test antidroga indirizzata al sindaco Riccardo Tomatis.

“Il 26 giugno è stata votata e deliberata da parte del Consiglio la mozione da me presentata in merito all’obbligatorietà di effettuare il test antidroga da parte degli amministratori del Comune – prosegue Tomatis – Con l’occasione la ringrazio per avere permesso, con il vostro voto di astensione, che la mozione venisse approvata, dimostrando una certa sensibilità nei confronti del fenomeno della droga e dello spaccio della stessa”.

“Abbiamo il dovere di fugare ogni dubbio nei confronti dei cittadini in merito alla possibilità che ci possano essere eletti e nominati che facciano uso di eroina, cocaina, cannabis, anfetamine od ogni altro tipo di stupefacente che possa mettere in discussione la lucidità e l’agire di un buon amministratore”, scrive ancora il consigliere.

“Il test va effettuato in tempi brevissimi, onde evitare che eventuali consumatori possano interrompere per un periodo di tempo medio lungo le assunzioni al solo fine di risultare negativi al test – conclude Tomatis – Quindi chiedo al Sindaco se e quali azioni siano state intraprese per effettuare il test nel più breve tempo possibile”.

leggi anche
comune albenga municipio
Novità
Albenga, “Consiglio comunale si sottoporrà al test antidroga”: approvata mozione di Roberto Tomatis
kit controlli antidroga polizia
Verifiche
Albenga, la proposta di Fratelli d’Italia: “Test antidroga a sindaci e candidati alle regionali”
riccardo tomatis consiglio comunale albenga streaming
Albenga
Test antidroga, la maggioranza a Tomatis (Lega): “Insinuazioni gravi e diffamatorie”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.