IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio piange la scomparsa di Fiorita Viglietti

Aveva 94 anni ed era la moglie di Silvio Viglietti, uno dei primi chef stellati liguri

Alassio. Lutto ad Alassio per la scomparsa, all’età di 94 anni, di Fiorita Viglietti.

Moglie di Silvio Viglietti, l’avvocato che aveva lasciato la laurea in un cassetto per diventare uno dei primi chef stellati della Liguria ( il “Palma” di Alassio), proprio il 30 aprile scorso aveva festeggiato insieme al marito i 65 anni di matrimonio.

Gli amici la ricordano come una coppia felice in famiglia, diventata una “macchina da guerra” nel ristorante, con Silvio in cucina e lei, Fiorita, a dividersi tra sala e amministrazione.

“Il successo del nostro ristorante è tutto merito suo, è stata lei a darmi la forza e il coraggio di rischiare e portare il Palma in alto”, commenta con le lacrime agli occhi Silvio Viglietti. Fiorita si è sentita male lunedì sera, è andata a letto, è caduta provocandosi lesioni interni molto gravi, anche per via dell’età. Ha avuto il tempo di ricevere non solo l’estrema unzione, ma anche di essere assistita, oltre che dal marito, dal figlio Massimo (chef stellato anche lui) rientrato precipitosamente da Roma, dove lavora.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.