IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Stefano Penner eletto nuovo presidente degli Zueni d’Arbisoa

L’associazione, composta da ragazzi compresi tra un’età di 16 e 35 anni, ha come obiettivo valorizzare la città attraverso attività ludiche o culturali

Albisola Superiore. L’Associazione giovanile Zueni d’Arbisoa, nata ad Albisola nel 2014, nell’ultima assemblea dei soci ha eletto come nuovo presidente il socio Stefano Penner, classe 1987, socio fondatore e membro sempre attivo e disponibile.

L’associazione, composta da ragazzi compresi tra un’età di 16 e 35 anni, è apartitica e aconfessionale, ed ha come obiettivo quello di valorizzare la propria città di appartenenza attraverso varie attività, siano esse ludiche o culturali.

Le attività dell’associazione saranno inevitabilmente rallentate dalla situazione legata al Coronavirus. Il nuovo direttivo ed i nuovi soci hanno deciso di concentrare le loro energie sull’attuale emergenza, come comunicato dal nuovo presidente: “I giovani hanno voglia di dimostrare che proprio in un periodo come questo, sanno reagire e rimboccarsi le maniche. C’è chi pensa che ne usciremo migliori da questa fase e chi, come noi Zueni, ne ha la certezza”.

Gli altri membri del consiglio direttivo sono: Vice presidente Alex Nuara, Tesoriere Nicolò Santi, Segretario Giuseppe Cirillo, Responsabile comunicazione Stefania Sordi, Responsabile sito web Matteo Larosa, Consigliere Stefano Crocco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.