IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona e apertura spiagge, il sindaco Caprioglio: “Regole certe e risorse per attuare le disposizioni”

"Anci sia portavoce delle nostre istanze, attendiamo riscontro anche dall'Autorità di Sistema Portuale"

Savona. “La nostra amministrazione comunale desidera riaprire le spiagge libere, e per questo aveva immediatamente avviato i lavori di pulizia e ripascimento degli arenili. Ma desidera farlo tutelando la salute pubblica dei suoi cittadini e dei futuri turisti”.

Lo afferma il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, che interviene sul difficile e delicato tema della riapertura delle spiagge in vista della stagione estiva.

“Tuttavia senza regole certe ai fini della prevenzione del contagio e risorse finalizzate ad attuare queste disposizioni, da parte del Governo e della Regione, sarà impossibile evitare problemi di sicurezza sanitaria e ordine pubblico” aggiunge.

“Stiamo chiedendo ad Anci di farsi portavoce delle nostre istanze presso Governo e Regione”.

“Come amministrazione comunale abbiamo anche scritto ad Autorità di Sistema Portuale affinché ci indichi come vuole agire in quanto al momento non si è ancora espressa”.

“Non è accettabile che ai Comuni arrivino, dall’oggi al domani, richieste governative e regionali di adeguarsi a disposizioni stringenti senze le risorse economiche per attuarle” conclude il primo cittadino savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.