IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, boom di domande per i bandi a favore di famiglie e imprese

Oltre 1.400 quelle effettuate per il bando relativo all'accudimento dei figli

Più informazioni su

Regione. Grande successo dei bandi varati da Regione Liguria per finanziare le famiglie e le imprese durante l’emergenza Covid – 19.

“In un momento emergenziale di crisi sanitaria – spiegano dall’amministrazione regionale –  la Giunta regionale è andata incontro alle esigenze delle famiglie e dei cittadini finanziando misure in grado di dare una risposta a coloro che, a seguito del lockdown, non hanno potuto proseguire le loro attività o dovevano recarsi al lavoro senza sapere come accudire i figli. Venerdì 15 maggio saranno pubblicate le graduatorie e contestualmente avviati i primi pagamenti per il bando Covid 1 (il bonus dedicato alle famiglie per la sospensione dell’attività didattica)”.

BANDO COVID 1 (ACCUDIMENTO FIGLI)

Bando da 1,848 milioni di euro per il quale sono arrivate 14.300 domande di cui 5.000 già in istruttoria e 3800 quelle che verranno liquidate, partendo dall’ISEE più basso. Per ogni famiglia sono previsti sostegni da 300 a 500 euro sulla base del reddito. Le graduatorie usciranno il 15 maggio sul sito di Filse e parallelamente saranno avviate le erogazioni. Il bando è stato previsto per i genitori entrambi lavoratori per badare ai figli durante il periodo di sospensione dell’attività scolastica a causa dell’emergenza sanitaria. 

Tutto coloro che hanno fatto domanda e, al momento, non sono stati ammessi, resteranno comunque in graduatoria e potranno essere contattati nel momento in cui saranno messe a disposizione altre risorse. 

BANDO COVID 2 (7 MILIONI DI EURO)

Il bando complessivo si è chiuso lo scorso 30 aprile.

3,5 milioni di euro sono sitati dedicati agli studenti delle scuole pubbliche, paritarie e della formazione professionale. Sono arrivate oltre 20.000 domande di famiglie con figli che frequentano la scuola pubblica, al momento in fase di istruttoria di cui verrà compilata al più presto la graduatoria. 

Verrà dato un contributo del valore di 500 o 600 euro a circa 3000 famiglie. Per le scuole paritarie e la formazione professionale si potranno soddisfare tutte le domande arrivate circa 2000 per comparto.

Altri 3,5 milioni di euro sono stati destinati all’assistenza domiciliare delle famiglie con studenti disabili a carico per mantenere la connessione con il loro centro e il loro educatore e all’assistenza domiciliare per le famiglie. I fondi hanno soddisfatto tutte le domande. 

Le istruttorie che riguardano il comparto 2 inclusione disabili sono già iniziate e per quanto riguarda la scuola pubblica si è in attesa che la Direzione scolastica regionale fornisca i dati delle scuole che hanno avuto i pc in comodato d’uso dal ministero.

Come per il bando precedente le graduatorie usciranno verso la fine del mese e parallelamente si procederà al pagamento.

BANDO DIGITALIZZAZIONE 

Il bando digitalizzazione per le piccole e medie imprese si è chiuso ieri con 3299 domande per un finanziamento complessivo di 11.575.000 euro di contributi e investimenti per 19.300.000. Le istruttorie inizieranno da lunedì prossimo e saranno svolte nei 60 giorni previsti. Sul bando digitalizzazione Regione Liguria ha rifinanziato le 2.136 domande del primo giorno, pari a 7,9 milioni di euro di contributi (3,5 di dotazione + 4,4 di rifinanziamento) e si sta già lavorando per trovare le economie per accontentare tutte le domande ammissibili

FONDO STRATEGICO PER LE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE E LE SOCIETA’ SPORTIVE

Il bando si è chiuso con 44 domande ricevute per 984.000 euro di finanziamento. Le istruttorie si sono concluse e Filse sta predisponendo i contratti di finanziamento. Regione ha inoltre integrato ieri il fondo con 500.000 euro in modo da finanziare tutte le richieste. E da lunedì si procederà alla conclusione delle istruttorie. 

FONDO STRATEGICO CULTURA

Il bando del valore di 500mila euro a favore delle imprese culturali private (cinema/ teatri, no discoteche) si è chiuso e sono in fase di conclusione le istruttorie. Sono state soddisfatte tutte le domande presentate. 

FONDO DI GARANZIA PER EMERGENZA COVID SU FINANZIAMENTI BANCARI PER COMMERCIO, ARTIGIANATO E TURISMO

Il fondo di garanzia ha un valore di 5,5 milioni di euro e garantisce finanziamenti bancari per un valore di 38,5 milioni di euro. Al momento tutte le domande pervenute otterranno la garanzia da parte di Filse nell’arco di 48 ore. E’ già stato garantito quasi un milione di finanziamenti bancari richiesti. 

Il fondo di garanzia era partito solo per commercio, artigianato e turismo, da ieri il fondo è stato aperto anche all’industria, al terziario e ai servizi. 

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SULL’EMERGENZA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.