IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rari Nantes Savona, Alberto Angelini confermato alla guida della prima squadra

Il presidente Maricone: "La nostra unica scelta per l’oggi e per il consolidamento e lo sviluppo dei nostri giovani nel futuro"

Savona. La Rari Nantes Savona rende noto che questa mattina è stato raggiunto l’accordo con Alberto Angelini per la sua riconferma nel duplice ruolo di allenatore della prima squadra e direttore tecnico. I biancorossi, anche nella prossima stagione, prenderanno parte al campionato di Serie A1 di pallanuoto.

L’accordo, che ha durata triennale, è il primo importante atto della società savonese dopo la crisi legata al Covid-19 che ha bloccato tutta l’attività sportiva. Un gesto significativo che dimostra come la Rari Nantes Savona intenda continuare ad operare ai massimi livelli sportivi nazionali ed internazionali.

“Sono felice e soddisfatto di trovare in questo momento una società pronta a nuove sfide sempre più dure, ma che con orgoglio non si tira indietro – afferma Alberto Angelini -. Questa riconferma mi permette di continuare a migliorare il lavoro di tecnica e tattica della squadra, di lavorare sulla riorganizzazione del settore giovanile, nell’impronta storica di qualità del nostro vivaio, e di aiutare la società nel nuovo quadro economico e sociale di questo momento. Ora la speranza è quella di uscire da questo periodo buio con forza, qualità ed energia”.

Commenta il vicepresidente e direttore sportivo, Giuseppe Gervasio: “La società esprime soddisfazione per l’accordo raggiunto con Alberto Angelini. Una riconferma che è nel segno della continuità per il lavoro svolto in questi anni e che ci permette di traguardare il futuro in modo più organico e, inoltre, ci consente di avere continuità nel settore giovanile che trova la sua logica conclusione in prima squadra. È chiaro che questo accordo è il primo tassello importante per la Rari del futuro e per la continuità della presenza della Rari nella piscina Zanelli a Savona. E a proposito di piscina, la Rari in collaborazione con il Comune di Savona sta approntando tutte le misure per riaprire la Zanelli in modo da dare la possibilità di accesso sia al pubblico che agli atleti”.

“Siamo soddisfatti di aver guadagnato il primo punto per la prossima stagione e per la continuità della scuola pallanuoto di Savona – dichiara il presidente, Maurizio Maricone -. Alberto è un grande tecnico oltre che un’ottima persona è sempre stata la nostra unica scelta per l’oggi e per il consolidamento e lo sviluppo dei nostri giovani nel futuro. Ha le caratteristiche personali e umane necessarie per un rapporto duraturo con la Rari. La società ha voluto dare un segnale di esistenza e di speranza nel futuro per tutti i nostri sostenitori e per la città di Savona”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.