IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima domenica ad Alassio con restrizioni allentate: giù gli asciugamani, la spiaggia si ripopola fotogallery

Ordinanza alassina equipara spiagge a parchi ed è permessa la sosta: in tanti ne hanno subito approfittato

Alassio. “Distanziamento sociale e mascherina, ma solo se non si riesce a rispettare la distanza. Sì alle soste, ma singole o con convinventi-congiunti, e no agli assembramenti”. 

È questo il “mantra”, o meglio il riassunto del testo dell’ordinanza che, emessa lunedì, ha equiparato le spiagge di Alassio ai parchi pubblici, consentendo, oltre al passaggio, al bagno e all’attività sportiva, anche la sosta sugli arenili. 

Temperatura tra i 26 ed i 27 gradi, sole caldo ma con pò di arietta e mare leggermente mosso. Gli ingredienti, nella giornata odierna, ci sono tutti e in tanti ne hanno approfittato immediatamente. 

Come si evince anche dalle immagini, diversi bagnanti hanno tirato fuori asciugamani e costumi e hanno ripopolato la spiaggia. Il vero problema, anche questo è evidente, è però la mancanza di litorale, che ha ridotto la spiaggia di Alassio ad una “striscia”. E questo, ad una settimana dal fatidico 3 giugno, che potrebbe sancire la riapertura dei confini tra Regioni, aumentando esponenzialmente il numero dei potenziali bagnanti. 

Immagini, quella alassine, che non sono le uniche: diverse sono anche le segnalazioni pervenute in redazione e relative ad altri Comuni. Ma ricordiamo che, nella Fase 2 dell’emergenza Coronavirus, ogni singolo ente comunale ha adottato disposizioni diverse (in tanti, come detto in precedenza, hanno autorizzato solo passaggio, bagni e sport ma non le soste). Fondamentale, quindi, informarsi bene sulla varie disposizioni, per evitare di incappare in multe salate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.