IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Perde il controllo della moto e finisce sotto ad un camion: grave centauro foto

E' successo lungo la strada provinciale tra Cosseria e Millesimo

Cosseria. Grave incidente stradale nel primo pomeriggio di oggi lungo la provinciale che collega Cosseria con Millesimo, in Val Bormida.

Secondo quanto appreso, intorno alle 14 e 45, il conducente di una moto, per cause ancora in via di accertamento, ha perso il controllo del mezzo finendo la sua corsa sotto ad un camion che lo stava precedendo nella stessa direzione di marcia. L’esatta dinamica del sinistro è ancora in fase di verifica. Il mezzo pesante stava trasportando delle pietre.

Immediati sono scattati i soccorsi con l’arrivo sul posto dell’automedica del 118 e dei militi della Croce Bianca di Carcare. Le condizioni del centauro sono apparse subito gravi a seguito dei traumi e delle ferite riportate nella caduta e nell’impatto. Stando alle prime informazioni si parla della frattura di un femore e di una gamba.

Dopo le prime cure da parte dei sanitari è stato disposto il trasferimento in codice rosso presso l’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.

La viabilità nel tratto di provinciale è rimasta bloccata per consentire l’intervento dei soccorritori e successivamente permettere i rilievi e le indagini sulle cause dell’incidente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.