IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedale di Cairo, Pignocca: “La riapertura in contemporanea con quella dell’ospedale di Albenga”

Il sindaco di Loano: "Pieno appoggio alle richieste di Lambertini"

Cairo Montenotte/Loano. Anche il sindaco di Loano, Luigi Pignocca, interviene in merito alla necessità di riaprire l’ospedale San Giuseppe di Cairo oggetto della lettera inviata dal suo collega Paolo Lambertini della Regione e della sanità ligure.

“Concordo in toto con le dichiarazioni sindaco Lambertini – nota Pignocca – Ritengo sia necessaria, ora più che mai, una analoga valutazione da parte delle autorità preposte anche per quanto riguarda l’ospedale Santa Maria di Misericordia di Albenga. Sono necessarie azioni univoche per concretizzare il ritorno alla normale attività per tutti i servizi dell’ospedale cairese, ma anche di quelli di Albenga, presidio importantissimo per il ponente della nostra provincia”.

Pignocca condivide “nella forma e nella sostanza la richiesta del collega e aggiungo che la data che Regione Liguria vorrà scegliere, pur ritenendo assolutamente idonea quella suggerita dal sindaco Lambertini ossia il prossimo primo luglio, non può non essere contemporanea a quella del riavvio del Santa Maria di Misericordia. L’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure ha gestito in questi mesi un carico di lavoro intenso e impegnativo, grazie alla preparazione, serietà ed abnegazione di tutto il personale sanitario che non ha lesinato tempo, cura e attenzioni per i suoi pazienti. Si avvicina però la stagione estiva per la nostra regione, che con l’aumento delle presenze dal punto di vista turistico e quindi una boccata di ossigeno per la nostra economia, risulterà ovviamente implementato per il numero di accessi al punto di primo intervento”.

“Onde evitare un sicuro sovraccarico di lavoro per l’ospedale pietrese, si rendono necessarie azioni volte a sviluppare un programma di assistenza sanitaria idoneo alle richieste. Ho già osservato con soddisfazione la ripresa delle attività da parte di ambulatori e servizi territoriali, mi auguro di proseguire questo percorso con la riapertura degli ospedali, avendo come obiettivo finale la totale e definitiva riorganizzazione che i loanesi attendono e meritano”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.