IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Olimpia Carcarese: Roberto Abbaldo nuovo direttore generale

Il neo dirigente biancorosso: "La speranza è di fare un campionato importante, vincere o arrivare tra i primi"

Carcare. “Si parte sempre da una società forte per avere una squadra forte, siamo convinti che Roberto Abbaldo sia la persona giusta per ricoprire il ruolo di direttore generale“. Così il direttore sportivo Edoardo Gandolfo, al fianco del presidente Dino Vercelli, annuncia il nuovo ingresso in casa biancorossa.

Il Covid-19, infatti, non ha fermato l’Olimpia Carcarese che, dopo l’ufficializzazione del termine della stagione 2019/2020 da parte della Figc, non si è data per vinta e ha voluto subito dimostrare ai tifosi il suo impegno per alzare sempre più l’asticella aggiungendo al suo interno un uomo esperto quale Roberto Abbaldo, appena uscente dal Bragno, dove ha dimostrato le sue capacità collezionando numerose soddisfazioni.

“Ringrazio Edoardo e il presidente che con il loro grande entusiasmo mi hanno convinto ad accettare questa nuova avventura – commenta il nuovo direttore generale biancorosso -. Sono felice di essere a Carcare e non vedo l’ora di ripartire. C’è tanto da fare e questo è per me è una grande motivazione“.

Abbaldo, poi, si sofferma sugli obiettivi per la prossima stagione: “A livello di prima squadra, la speranza è di fare un campionato importante, vincere o arrivare tra i primi, anche se non è facile, perché a condizionare i campionati sono gli episodi e la fortuna. Dobbiamo rinforzarci, migliorarci per poter riportare la Carcarese ai fasti che competono a questo paese. Per arrivare nei campionati superiori, però, bisogna anche strutturarci e migliorarci a livello societario e ovviamente lavorare con ancora più vigore ed impegno con il settore giovanile. Abbiamo già tantissime idee, la prossima stagione riuscire a realizzarne anche solo il 30% sarebbe una grande soddisfazione“.

Nella foto: Dino Vercelli e Roberto Abbaldo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.