IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Medici laureati, Lunardon (Pd): “La Regione deve incrementare le risorse per le borse di studio”

Il consigliere Dem alla manifestazione dei laureati in medicina

Liguria. C’era anche il capogruppo del Pd in Regione Liguria Giovanni Lunardon, in rappresentanza del Partito Democratico, alla manifestazione organizzata questa mattina dei laureati in medicina, per chiedere più borse di studio per le specializzazioni.

Una protesta nazionale, articolata su presidi e cortei locali.

“Grazie anche alla pressione del Pd – ricorda Lunardon – la Regione Liguria, l’anno scorso, ha stanziato 300 mila euro per 12 borse di studio per alcune particolari specializzazioni mediche. Un impegno di cui diamo atto alla Giunta ligure, sui cui, quest’anno, occorre fare uno sforzo ulteriore, aumentando la dotazione economica. Il Gruppo del Pd è pronto a fare la propria parte, come ha già fatto 12 mesi fa”.

“Presto presenteremo un ordine del giorno in Consiglio regionale: ci auguriamo che il documento venga sottoscritto da tutti i capigruppo, sancendo un impegno comune delle forze di maggioranza e opposizione. Non c’è dubbio che serva una coraggiosa riforma a livello nazionale, di cui i tirocini pre laurea rappresentano un primo passo importante”.

“L’obiettivo, in prospettiva, è arriva a un rapporto uno a uno, come chiedevano i manifestanti questa mattina. Il Partito Democratico sta lavorando, a tutti i livelli, per eliminare quello che i laureati in medicina definiscono un imbuto formativo, che ritarda l’ingresso alla professione, nonostante il sistema sanitario nazionale abbia sempre più bisogno di nuovi medici. Nei prossimi 5 anni si stima che, in tutta Italia, andranno in pensione 45 mila medici” conclude il consigliere Dem.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.