Manuale di sopravvivenza familiare in quarantena: genitore 1 e genitore 2 - IVG.it
Rosso pistacchio

Manuale di sopravvivenza familiare in quarantena: genitore 1 e genitore 2

"Rosso Pistacchio" è la rubrica al femminile di IVG: ogni martedì si parla di donne con Marzia Pistacchio

IL GENITORE 1

Facciamo quindi la conoscenza del fiero e intrepido capo di questo branco di esemplari in quarantena.

Il genitore 1 è un esemplare maschio e adulto naturalmente deputato, specie in situazioni di emergenza, al provvedere al benessere psico-fisico del proprio branco.
Egli è investito dalle leggi millenarie e ancestrali del compito di procacciare il cibo per i propri cuccioli e per la propria femmina. E’ quindi l’unico ad esporsi coraggiosamente al virus, e a lasciare la tana per fare la spesa settimanale ,e ad avventurarsi con sguardo risoluto e ineluttabile ,verso il supermercato , scansando abilmente vecchietti starnutenti e sciure tossicchianti, armato solo di guanti, mascherina e tanta speranza.

Egli si aggira tra le corsie brandendo la lista della spesa, e maledicendo se stesso per la propria natura democratica che lo ha portato a chiedere di esprimere le proprio preferenze ad ogni componente del proprio branco, e quindi si ritrova smarrito e terrorizzato di fronte ad una parete di assorbenti lilla tra i quali non sa che scegliere, o alla disperata ricerca di una manciata di lyches canditi fuori stagione, in un minuscolo supermercato di Stella San Giovanni.

Egli farà ritorno alla tana, distrutto e sfatto, ma comunque fiero di aver assolto al proprio compito di maschio alpha, portando i sacchi di cibo e vettovaglie con la stessa serafica fierezza con cui Simba salì sulla rupe dei re, e aspettandosi lo stesso tributo di onore e gloria dai propri consanguinei, i quali accorreranno a saccheggiare il bottino, come iene sulle carcasse abbandonate, portando ognuno nella propria tana il maltolto , e lasciandolo sulla porta, svuotato e solo, con la consapevolezza di non essere il più nobile e coraggioso del branco, ma semplicemente il più sacrificabile.

IL GENITORE 2

La femmina. Il cuore della casa. Il focolare. Colei che è predisposta dalla natura e dalla scoperta del fuoco e della cucina a induzione, a trasformare gli alimenti in cibo. Per la prima parte della quarantena ha impastato, ha fatto lievitare e ha cotto al forno qualsiasi leccornia, svolazzando per casa distribuendo fette di torta e focacce come una Nonna Papera in trip da zucchero a velo. Successivamente venne il periodo fritto, nel quale ha impastellato, rosolato, brasato e passato nell’olio bollente qualsiasi alimento presente in dispensa. E poi… come un angelo con l’accento marchigiano l’incontro con Benedetta Rossi e giù ricette col pollice alzato :”Io faccio cuscì.”

La quarantena del genitore 2 pare fin qui piacevole. E lo è stata. Poi : Esposizione al virus, isolamento domiciliare. Chiusa in una stanza, come in una gabbia di un circo, il genitore 2 non può nemmeno più cucinare. Si gira e si volta nella brandina come una cotoletta panata in cerca di qualcosa da fare e, quando la percepiscono grugnire come Cujo col mal di denti, le allungano un bicchiere di vino, facendoglielo scivolare nella stanza con una mazza da curling.

Il resto del branco vivacchia per casa : adolescente 1 continua a far docce e a lamentarsi del proprio culo, adolescente 2 con le cuffie giganti si lamenta on line della wi fi che non funziona, e genitore 1 vaga terrorizzato per le stanze della casa , disinfettando tutto alacremente e cercando di cancellare l’ombra pesante di quel virus che , forse, è entrato nella tana che avrebbe dovuto proteggere.

E’ andata così la nostra quarantena, con tanta paura, tanti dolci, tante serie Tv e un lutto che non dimenticheremo. Siamo stati animali nella tana, siamo stati coraggiosi, ingordi, ancestrali, fragili. Ma siamo stati un buon branco, pronti oggi , a riaffrontare la giungla della vita vera.

“Rosso Pistacchio” è la rubrica di Marzia Pistacchio, che ama definirsi “una truccatrice struccata”. Ogni martedì uno spazio al femminile dal taglio volutamente “leggero” in cui parlare a 360 gradi di tutto ciò che ruota intorno alle donne. In salsa savonese, naturalmente. Clicca qui per leggere tutti gli articoli

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.