IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il nuovo Dpcm del Governo: via libera alle manifestazioni ma solo da fermi, ancora vietati i cortei

Consenti i presìdi in forma distanziata e indossando le mascherine

Più informazioni su

Genova. Se sabato con l’approvazione del decreto legge sulla fase 2 il Governo dopo oltre due mesi aveva ripristinato il diritto di riunione previsto dall’articolo 17 della Costituzione e quindi il diritto a manifestare in piazza, ieri il Dpcm del presidente Conte che sarà pubblicato oggi in Gazzetta ufficiale, pone tuttavia dei forti limiti: si può scendere in piazza sì, ma solo stando fermi.

Restano vietati quindi i cortei, mentre sono consentiti i presìdi a patto che ci sia il distanziamento e vengano indossati i Dpi.

La nuova disciplina è prevista all’articolo 1, comma 1, lettera i del Dpcm: “Lo svolgimento delle manifestazioni pubbliche è consentito soltanto in forma statica, a condizione che, nel corso di esse, siano osservate le distanze sociali prescritte e le altre misure di contenimento, nel rispetto delle prescrizioni imposte dal questore ai sensi dell’articolo 18 del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza di cui al regio decreto 18 giugno 1931, n. 773”.

Il divieto resta esplicito fino al 14 giugno, data in cui scade il Dpcm che dovrà essere sostituito da un nuovo dispositivo.

Oggi è previsto a Genova il corteo dei lavoratori di Arcelor Mittal. Pare difficile che il Governo voglia multare chi sciopera, ma la legge lo imporrebbe. Non resta che vedere cosa accadrà.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.