IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Forza Italia, Alice Dotta è la nuova coordinatrice regionale di Azzurro Donna

La nomina di Dotta è stata ufficializzata nei giorni scorsi dall'on. Catia Polidori, coordinatrice nazionale

Regione. Il coordinatore regionale di Forza Italia, Carlo Bagnasco, ha incontrato quest’oggi a Rapallo Alice Dotta, la nuova coordinatrice regionale di Azzurro Donna, il movimento femminile del partito. La nomina di Dotta è stata ufficializzata nei giorni scorsi dall’on. Catia Polidori, coordinatrice nazionale di Azzurro Donna. Alice Dotta, 35 anni, è laureata in giurisprudenza ed è da sempre militante di Forza Italia. È stata candidata al Consiglio Comunale di Genova nel 2017.

“Alice Dotta è un valore aggiunto per il nostro partito”, dichiara Bagnasco. “In questi mesi ho avuto modo di apprezzarne l’impegno, la preparazione e l’entusiasmo. Alice sta organizzando il nostro movimento femminile con ottimi risultati, coinvolgendo persone prima lontane dalla politica e da Forza Italia. Sta portando e porterà un contributo molto importante al lavoro di rafforzamento del partito che mi vede impegnato nella mia veste di coordinatore regionale”.

“L’incontro di oggi con Carlo Bagnasco è stato molto positivo. Abbiamo fatto il punto della situazione riguardo ad Azzurro Donna sui nostri territori e programmato insieme le prossime iniziative a livello regionale”, dichiara Alice Dotta. “Colgo l’occasione per ringraziare l’onorevole Catia Polidori, coordinatrice nazionale di Azzurro Donna, per la fiducia accordatami. Un ringraziamento anche ai parlamentari liguri Roberto Bagnasco, Roberto Cassinelli e Giorgio Mulè, al consigliere regionale capogruppo Claudio Muzio, la cui guida e il cui sostegno sono stati per me fondamentali in questi anni, e infine al portavoce regionale del partito, Gianteo Bordero”, conclude la nuova coordinatrice regionale di Azzurro Donna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.