IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dl Liquidità, Vazio (Pd): “Maggiori agevolazioni per prestiti e finanziamenti alle imprese”

"Restituibili fino a 30 anni e a prestiti fino 25mila restituibili in 10 anni con garanzia pubblica al 100%"

Liguria. “La Commissione Finanze ha dato il suo ok ad allungare da 6 a 10 anni la durata dei finanziamenti fino a 25 mila euro, abbassandone contemporaneamente il tasso di interesse. Inoltre è stato approvato l’innalzamento fino a 30 anni del periodo per la restituzione dei finanziamenti accordati alle imprese attraverso il Dl Liquidità”.

L’annuncio arriva dal parlamentare savonese del Pd Franco Vazio dopo il via libera della Commissione parlamentare sulle maggiori agevolazioni per prestiti e finanziamenti alle aziende italiane stabiliti del decreto governativo sul rilancio dell’economia.

“Dopo giorni di duro lavoro in collaborazione con il Mef ed il Ministro Gualtieri, dalla Commissione europea è arrivato il via libera alla nostra proposta di allungare i tempi di restituzione dei finanziamenti. Un gioco di squadra tra Governo e Parlamento, con il contributo decisivo del partito Democratico” aggiunge.

“È stata una decisione importantissima che rappresenta un aiuto concreto e diretto per le imprese italiane e la loro ripresa; in particolare le PMI – Piccole e Medie Imprese – che hanno un fatturato non superiore a 3,2 milioni di euro (nell’anno 2019) potranno chiedere il finanziamento fino al 25% del loro fatturato – con garanzie pubbliche all’80% e Confidi al 20% – restituendolo fino a 30 anni”.

“Il lavoro in Parlamento continua e l’azione di sostegno ai settori produttivi danneggiati dalla crisi per l’emergenza coronavirus non si fermerà; senza imprese e senza lavoro non c’è alcun futuro”.

“Ci sono state criticità e difficoltà, alcuni aspetti dei provvedimenti non hanno funzionato come auspicavamo, lo sappiamo e stiamo correggendo, ma è anche giusto riconoscere che le misure messe in campo dal Governo e dal Parlamento in questi due mesi nella normalità si sarebbero discusse e approvate in 10 anni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.