IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Discoteche e sale da ballo, l’assessore Zunato: “Nel flash mob silenzioso l’urlo della crisi”

Le sue parole: "Al Governo stanno lavorando con una ratio simile ad una lotteria"

Savona. Ha partecipato anche l’assessore allo sviluppo economico Maria Zunato al flash mob, in piazza Sisto IV, organizzato ieri dal presidente Silb Fabrizio Fasciolo ed a cui hanno aderito anche Ascom, Fipe, Fida, Federmoda, Fiva e Fimaa.

“Partecipare è stato fisiologico – commenta l’assessore comunale Zunato – quale rappresentante istituzionale dello sviluppo economico del nostro territorio, mi sento in prima persona parte lesa: continuano a parlare di emergenza, di guerra, ma i provvedimenti adottati sono lenti, lacunosi, disorganici, assolutamente scevri di una programmazione d’insieme”.

“Al Governo – attacca Zunato – stanno lavorando con una ratio simile ad una lotteria: si lancia un’idea, si proclama, se poi non va bene si ritenta, ma il mondo economico ha bisogno di serietà e sollecitudine, di pragmatismo e cognizione di causa, mentre a Roma hanno dimostrato, con le ultime sparate di non aver mai letto neppure il Tulps!”.

“Da tempo in vista della fase 2, sia come Comune, sia come parte dell’Anci, avevamo organizzato tavoli di lavoro in sinergia con tutti gli operatori economici, proprio al fine di proporre modalità e tempistiche funzionali alla ripartenza delle varie categorie, ma è chiaro che di quanto sottoposto al Governo non sia stato adottato nulla. Il fatto è stigmatizzabile perché in questo modo si fa morire l’Italia, quanto ancora debbono sopportare i nostri cittadini? Incertezza sulle infrastrutture, zone colpite da calamità ed ora una crisi che erroneamente si attribuisce al Covid 19, ma che invece dev’essere imputata alla totale inettitudine ed insipienza di questo raffazzonato Governo” conclude l’assessore Zunato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.