IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dalla rabbia all’ottimismo, il post lockdown di Federmoda Savona: “È andata meglio del previsto”

"Chiediamo a tutti i comuni di sposare la campagna 'Sostieni il tuo negozio di fiducia’"

Savona. “È andata meglio del previsto soprattutto in centro e nelle periferie, compresa la Val Bormida la Riviera invece soffre di più per la mancanza dei turisti”. E’ questa la fotografia della prima settimana di riapertura post lockdown dei negozi d’ abbigliamento scattata da Donata Gavazza Presidente di Federmoda Savona nonché titolare della boutique “L’ostrica” di Albisola.

“Ci aspettavamo numeri molto più bassi e un afflusso molto più modesto – racconta Gavazza – invece abbiamo visto che nonostante le preoccupazioni varie le persone hanno ricominciato a frequentare i nostri negozi di vicinato e ad animare le nostre strade e devo dire la maggior parte delle persone tutte molto rispettose delle normative”.

Dopo oltre sessanta giorni di chiusura una settimana che ha il sapore della speranza: “È un buon inizio – sottolinea la Presidente – anche se ci sono stati risultati diversi un po’ a macchia di leopardo da Savona e dalla periferia arrivano buoni segnali un po’ meno dalle riviere specialmente i paesi a forte vocazione turistica ma si attende le aperture delle regioni. Noi commercianti siamo molto attenti al rispetto delle normative del Ministero della salute molto importanti le mascherine igienizziamo sempre i camerini chiediamo a tutti di igienizzare le mani a prescindere tanti di noi si sono organizzati per sanificare i capi anche se non obbligatorio con vaporella o lampada”.

“Chiediamo a tutti i comuni di sposare la campagna ‘Sostieni il tuo negozio di fiducia’ in collaborazione con la regione che metterà in campo questa comunicazione sistematica che insisterà e sensibilizzerà ulteriormente la cittadinanza a scegliere i negozi di vicinato per i propri acquisti. Siamo positivi chiediamo a tutti di rispettare le regole per la salute di tutti ed aspettiamo le aperture regionali. Se rispettiamo le regole passeremo tutti un’estate felice e serena”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.