IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, in provincia di Savona 566 positivi e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Tra ieri e oggi i positivi in Liguria sono calati di 151 unità

Più informazioni su

Liguria. Sono 3.467 le persone positive al coronavirus in Liguria. Sono 151 in meno di ieri. Il dato è frutto di 39 nuove positività, 7 decessi e 183 nuovi guariti con due test consecutivi negativi. Lo comunica la Regione nel consueto bollettino di aggiornamento sui numeri della pandemia.

Le persone ricoverate in ospedale sono in tutto 219 e cioè 23 meno di ieri. Di questi, sono 14 le persone in terapia intensiva.

Le persone in isolamento domiciliare sono 1.050 e cioè 146 meno di ieri. I clinicamente guariti, asintomatici positivi, al domicilio, sono 2.198 e cioè 18 più di ieri. I guariti con due test negativi consecutivi sono 4.684 e cioè 183 più di ieri.

I soggetti in sorveglianza attiva sono in tutto 1.151. In totale finora sono stati eseguiti 98.835 tamponi, cioè 2.157 più di ieri.

I decessi hanno toccato quota 1.436 e perciò sono 7 in più di ieri.

In provincia di Savona i casi di positività sono 566 e cioè 42 meno di ieri. Le persone ricoverate in ospedale sono in tutto 50 e cioè una più di ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 3 in tutto. I soggetti in sorveglianza attiva sono in tutto 277. Nelle ultime 24 ore non sono stati registrati decessi negli ospedali savonesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.