IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Autostrade, Rixi (Lega), “Liguria paralizzata da cantieri di Aspi e indecisione del governo”

"Oggi ci troviamo con cantieri aperti, scambi di carreggiata obbligatori, intasamenti"

Più informazioni su

Regione. “Oggi ho portato all’attenzione del Parlamento la situazione inaccettabile in cui si trova la rete autostradale ligure. Sto scrivendo a tutti i gestori delle tratte autostradali della Liguria perché vogliamo conoscere i cronoprogrammi precisi degli interventi sulla rete, visto che nella commissione competente non è ancora arrivata nessuna risposta soddisfacente”. Lo dichiara il deputato e responsabile nazionale Infrastrutture della Lega Edoardo Rixi.

“Dopo l’incomprensibile scelta di non effettuare i lavori durante le settimane di lockdown da parte dei gestori autostradali – spiega Rixi -, oggi ci troviamo con cantieri aperti, scambi di carreggiata obbligatori, intasamenti. Cosa succederà dopo il 3 giugno quando riapriranno anche i confini tra Regioni?”.

“Aggiungiamo anche la procura di Genova ha dichiarato che in Liguria ci sono 50 gallerie fuori norma e che, non più tardi di ieri, il procuratore capo ha richiamato l’urgenza di provvedere a interventi di manutenzione per viadotti e tunnel per non aspettare una ‘roulette russa’: senza i lavori di messa in sicurezza si rischia quanto accaduto col Morandi, ma non possono essere i liguri a pagare. Non possiamo essere schiavi né di Autostrade né delle indecisioni del governo” conclude l’esponente leghista.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.