IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga rende omaggio alla Madonnina dei caruggi

I Fieui di caruggi danno appuntamento a sabato per la breve celebrazione

Albenga. Sabato 30 maggio, a conclusione del mese tradizionalmente dedicato alla Madonna, come ogni anno i Fieui di caruggi renderanno omaggio alla loro protettrice recitando la preghiera, da loro stessi composta, in via Medaglie d’Oro (lato fiume Centa) davanti all’edicola che ospita appunto la piccola statua raffigurante la Madonna dei caruggi.

L’appuntamento è alle ore 17,15. Tutti gli interessati sono invitati a partecipare, tenendo conto del rispetto delle distanze tra le persone, in ossequio alla normativa vigente.

Sarà una cerimonia breve e semplice, ma significativa. “Non abbiamo voluto rinunciare a questo appuntamento che abbiamo nel cuore neppure in tempo di Coronavirus – precisano i Fieui -. Non faremo né il corteo né il rinfresco a conclusione della preghiera per evitare assembramenti, ma sarà importante essere presenti per rinnovare, in un momento difficile come quello che stiamo attraversando, la nostra richiesta di aiuto e protezione alla Madonnina dei caruggi”.

Nell’occasione sarà anche recitata una preghiera dedicata al Sacro Cuore in ricordo dell’indimenticabile Giacumin Gandolfo che tanto si è prodigato per i giovani albenganesi e per lo sport.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.