IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Adottare in sicurezza gli amici a 4 zampe, al via la donazione per l’Enpa foto

Con il progetto Hill's co-finanza ad oggi sono stati raccolti più di 4 mila euro

Più informazioni su

Provincia. L’Enpa lancia l’appello: “Aderite al progetto Hill’s co-finanza”, una campagna di donazione che permette all’ente di ricevere dispositivi di sicurezza necessari per garantire la continuità delle attività di adozione degli amici a quattro zampe.

“L’emergenza sanitaria – fanno sapere da Enpa – ci sta imponendo dei sacrifici e dei limiti, ma le conseguenze di questa crisi non riguardano solo le persone. Hanno avuto anche un forte impatto sulla vita dei tantissimi animali che sono rimasti dietro le sbarre senza poter essere adottati. Trovare una casa felice per gli animali che abbiamo soccorso, curato ed accudito per il tempo necessario è una delle principali missioni di Enpa”.

“Per ripartire al più presto con le visite alle nostre strutture che consentono al pubblico di conoscere ed adottare consapevolmente i nostri protetti dovremo porre la massima attenzione alla prevenzione sanitaria” continuano.

L’obiettivo della campagna è quella di dotare “tutti i nostri canili, gattili, oasi di tutti quei dispositivi di protezione, fissi e monouso, necessari per far incontrare i nostri animali con la loro nuova famiglia umana, nella doverosa attenzione al nostro personale, ai volontari ed ai visitatori potenziali adottanti”.

“I costi stimati sono elevati e poco sostenibili per chi, come noi, non riceve sussidi governativi ed opera grazie all’esclusivo sostegno di soci, donatori e benefattori – ci tengono a dire dall’ente di protezione animali – Ogni vostro aiuto ci aiuterà a mettere in campo tutte le azioni necessarie per dare la felicità ai nostri trovatelli, anime con la coda che aspettano una nuova casa”.

Ad oggi sono stati raccolti 4.408 euro grazie all’azione di 177 sostenitori. Con un valore aggiunto: Hill’s, che ha già contribuito con donazioni dirette di petfood alle sezioni Enpa più colpite dalla pandemia, raddoppierà ogni vostra singola donazione fino a un massimo di 11.000€.

“Una parte dei fondi – fanno sapere da Enpa – sarà utilizzata per la creazione delle ‘safe zone’ di accoglienza nelle strutture, per controllo e protezione di adottanti ed operatori. Il resto sarà dedicato all’acquisizione di dispositivi di protezione individuali monouso, necessari per la quotidiana attività di soccorso, trasporto e accudimento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.