IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Legino arriva la “mascherina sospesa” per chi non può permettersela

Il progetto di solidarietà per gli abitanti del quartiere lanciato dal Gruppo Leze Legino e dalla Farmacia di Legino

Savona. Una “mascherina sospesa” da comprare e lasciare in giacenza, finché qualcuno che non potrà permettersi di acquistarle non verrà a ritirarla. E’ questo il progetto di solidarietà per gli abitanti del quartiere lanciato dal Gruppo Leze Legino e dalla Farmacia di Legino.

Chiunque faccia acquisti o compri le proprie mascherine presso la farmacia potrà decidere di lasciarne una o più di una “in sospeso” per le persone che non possono acquistarle con regolarità. La mascherina singola costa 50 centesimi.

Ovviamente il progetto non si ferma alle mascherine: è infatti possibile acquistare altri generi di necessità.

Nei prossimi giorni gli organizzatori forniranno ulteriori particolari sulle modalità di distribuzione, ma intanto il progetto è già in rampa di lancio: “E’ un atto di solidarietà e vicinanza, in un periodo che ci ha visto tutti colpiti nel profondo. Un piccolo atto, che a molti di noi costa pochi centesimi, ma è significativo per tanti altri cittadini leginesi. Invitiamo tutti ad aderire per quanto possibile e ringraziamo chi lo farà”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.