IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vaccarezza: “In arrivo il 30% delle somme spese per le strade distrutte a novembre 2019”

Questa settimana l'arrivo del 30 per cento delle somme di Stato Avanzamento Lavori alle aziende che hanno operato sui cantieri

Più informazioni su

Liguria. “Recentemente abbiamo vissuto situazioni complicatissime, soprattutto per quello che riguarda le nostre strade, sia di competenza comunale, che provinciale, che in concessione a gestori privati autostradali. Questi giorni di festa, però, portano con loro due ottime notizie che ci fanno guardare il futuro con più ottimismo”. Così il consigliere regionale Angelo Vaccarezza.

“La prima è di pochissimi giorni fa, ed è la conferma degli oltre 41.000.000 di Euro per i soli enti della Provincia di Savona come seconda tranche per gli interventi di ricostruzione e di mitigazione del rischio, legati all’alluvione e alla mareggiata del 2018 – ricorda l’ex presidente della Provincia – Queste risorse, consentiranno la partenza di numerosi cantieri entro la fine di quest’anno, dando così un ulteriore impulso al rilancio della nostra economia, soprattutto dopo questi mesi di blocco totale. A queste risorse, seguirà un’ulteriore tranche per un ammontare di circa 100.000.000 di Euro da distribuire, naturalmente per quota, anche agli Enti della Provincia di Savona”.

“La seconda buona notizie – prosegue – si concretizzerà in questa settimana e riguarda l’arrivo del 30 per cento delle somme di Stato Avanzamento Lavori alle aziende che hanno operato sui cantieri dal mese di novembre 2019, ditte che ringrazio ancora, per la capacità, la rapidità, la disponibilità e la professionalità dimostrate in quel frangente. Naturalmente il mio ringraziamento va anche a ogni persona di ogni singolo Ente che ha contribuito al raggiungimento degli obiettivi prefissati, ma soprattutto alla Provincia di Savona: senza la firma del Presidente per gli oltre 50.000.000 di Euro di somme urgenze nulla di tutto questo sarebbe stato possibile”.

“Ripartiremo presto – conclude – molte le cose da fare, molti i progetti da portare a termine, moltissima voglia di traguardare questo momento. Per la Liguria ci saremo, sempre”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.