Chiarimento

Savona, polemica su ordinanza per mascherine. Pd: “A tanti cittadini non sono arrivate”

"La Regione dovrebbe dare regole omogenee per i Comuni"

Generica

Savona. “Serve un chiarimento sull’ordinanza che obbliga all’uso delle mascherine”. La richiesta arriva dal gruppo consiliare del Pd dopo il provvedimento varato dal sindaco.

“Chiediamo che venga fatta maggiore chiarezza in merito all’ultimo comma in cui si ordina “di indossare mascherine protettive”. Si tratta infatti di un’ espressione molto generica. Non tutti i cittadini sono al momento dotati di mascherine – come sappiamo ormai bene si tratta di dispositivi al momento difficilmente reperibili in farmacia e nelle cassette della posta di molti savonesi non sono ancora arrivate le mascherine della protezione civile -. Chiediamo pertanto se col termine mascherine venga inteso il dispositivo medico oppure l’interpretazione debba essere più estensiva cioè qualsiasi sistema di autoprotezione personale per ridurre il contagio (ad esempio mascherine in tessuto o foulard posizionati su naso e bocca)” spiegano gli esponenti Dem.

“Crediamo sia necessario chiarire questo passaggio nei confronti sia dei cittadini che degli agenti di P.M. che durante i controlli potrebbero trovarsi di fronte a persone con sistemi di autoprotezione diversi da quelli medici”.

“Sarebbe anche opportuno, dal nostro punto di vista, che Regione Liguria dettasse regole omogenee per i Comuni. La disomogeneità tra territori contigui può essere un problema visto per esempio che l’obbligo di utilizzo delle mascherine vige anche sui mezzi di trasporto pubblico” conclude il gruppo Pd.

leggi anche
Sedi istituzionali e palazzi del governo
Botta e risposta
Coronavirus, Toti replica al PD: “Elezioni a giugno è solo ipotesi, ma evidentemente fa paura”
Generica
Risposta
Ordinanza mascherine a Savona, il sindaco Caprioglio: “L’obbligo riguarda semplici dispositivi di autoprotezione personale”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.