Savona, a fuoco un furgone in darsena: caccia al piromane - IVG.it
Distrutto

Savona, a fuoco un furgone in darsena: caccia al piromane

Cosparso di benzina e dato alle fiamme; è accaduto poco dopo le otto di sera

furgone a fuoco savona

Savona. Serata di super lavoro per i vigili del fuoco savonesi. Il primo allarme è scattato pochi minuti dopo le 20: a darlo è stata una pattuglia della Polizia di Stato che, appostata nella zona della torretta di Savona per i controlli sul rispetto della quarantena, ha visto un mezzo andare a fuoco poco distante, sulla via Aurelia, nel parcheggio adiacente alla Capitaneria di Porto.

Immediato l’intervento dei vigili del fuoco della caserma savonese che sono riusciti a domare il rogo. Le fiamme, però, hanno seriamente danneggiato il veicolo, un furgone Peugeot.

“L’incendio è sicuramente doloso – spiega G.F., titolare del mezzo -. In passato ho già subito vari atti vandalici, come il taglio delle gomme e piccoli danneggiamenti. Alle otto di questa sera sono transitato per controllare il mezzo ed era tutto in ordine. Cinque minuti dopo, il rogo”.

“Sul fatto che sia doloso non ci sono dubbi, c’è un forte odore di benzina e quando la pattuglia della Polizia è intervenuta il rogo era solo all’esterno della vettura – prosegue -. È evidente che hanno gettato benzina sul furgone e dato fuoco, poi, ovviamente, le fiamme hanno invaso anche l’interno”.

Il mezzo della ditta Evinrude, che si occupa nel commercio di motori nautici, è andato quasi completamente distrutto.

“Certo, con la quarantena non c’era molta gente in giro, però se qualcuno avesse notato qualcosa lo prego di contattare le forze dell’ordine” è l’appello del proprietario del furgone.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.