IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, varechina spruzzata in faccia ad una volontaria: “Volevano avvelenare una colonia felina”

La donna stava nutrendo alcuni mici insieme ad un altro volontario: i due sarebbero stati "aggrediti e percossi da tre individui"

Più informazioni su

Loano. Spiacevole episodio, ieri a Loano, per alcuni volontari dell’Accademia Kronos.

Raccontano i volontari dell’associazione: “Ieri pomeriggio due nostri osservatori ambientali in servizio, mentre provvedevano a nutrire i gatti di una colonia felina di Loano, sono stati aggrediti e percossi da tre individui probabilmente dimoranti nei pressi della stessa, i quali hanno pure minacciato di avvelenare tutti i mici della colonia. I nostri volontari sono stati trasportati al pronto soccorso di Santa Corona con un ambulanza della Croce Rossa”.

Sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri e la Polizia Municipale di Loano.

Pesante il bilancio per i due volontari: “Uno di noi ha subito un’infrazione al braccio e varie ecchimosi con 20 giorni di prognosi – raccontano dall’Accademia Kronos – ad una volontaria, invece, hanno spruzzato della varechina in faccia ed è stata medicata. Martedì dovrà sottoporsi ad una visita oculistica”.

“Abbiamo avvisato il nostro presidente nazionale, l’ufficio legale e l’amministrazione comunale loanese. Dopo l’esito della visita oculistica valuteremo le azioni legali da intraprendere” concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.