IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, nella notte la sanificazione delle strade delle Olivette

Verrà effettuato anche il lavaggio dei cassonetti presenti della parte bassa della “zona poeti”

Più informazioni su

Loano. Continuano le operazioni di sanificazione predisposte dall’ufficio ambiente del Comune di Loano e da Egea Ambiente (l’azienda che ha in gestione il servizio di nettezza urbana) per cercare di contrastare la diffusione del Covid-19.

Dopo i parchi e le aree gioco per bambini, le strade e le piazze del centro maggiormente frequentate e la frazione di Verzi, questa volta ad essere interessata dalle operazioni di disinfezione sarà la zona delle Olivette.

A partire dalle 5 di domani, giovedì 16 aprile, un’autobotte effettuerà la sanificazione di via Olivette, via Genova, via Quarto, via Calatafimi, via Marco Polo, via Pisa, via Venezia. Saranno oggetto di intervento anche i portici e le panchine di via Stella.

Ad affiancare l’autobotte ci sarà un operatore dotato di lancia, che interverrà nelle aree più difficili da raggiungere.

A partire dalla stessa ora verrà effettuato anche il lavaggio dei cassonetti presenti della parte bassa della “zona poeti”, cioè in via Foscolo, via Bergamo, via Como, via Ponchielli, via D’Annunzio, via Alba, via Puccini, via Giordano.

Gli interventi di sanificazione continueranno anche nei prossimi giorni in altre zone della città.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.