IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La “tintarella” in spiaggia al tempo del Coronavirus costa cara: 3 sanzioni a Borghetto

Il sindaco: “Code più lunghe del solito anche nei supermercati: vigileremo e controlleremo”

Borghetto Santo Spirito. La “tintarella” in spiaggia al tempo del Coronavirus costa cara. E lo sanno bene i 3 soggetti che, nelle giornata di ieri, sono stati sanzionati dalla polizia locale mentre, in barba ai divieti, prendevano tranquillamente il sole sul litorale di Borghetto. 

“Da ieri abbiamo aumentato il numero e l’intensità dei controlli in vista della Pasqua, – ha spiegato il sindaco Giancarlo Canepa. – Saranno concentrati sui caselli autostradali e sul lungomare, ma non solo”. 

“I problemi maggiori si registrano davanti ai supermercati, dove ci sono già state segnalate code più lunghe del solito. Ovviamente sorge il sospetto che possano essere presenti anche persone arrivate da fuori. 

“Va anche detto, però, che le code ‘anomale’ possono essere dovute proprio alla Pasqua, nella volontà di prepara piatti più elaborati e tenendo conto anche della chiusura della attività alimentari di domenica e lunedì. Ma non ci faremo trovare impreparati e vigileremo anche su questo con grande attenzione”, ha concluso il sindaco. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.