IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La “spesa sospesa” conquista i savonesi, la mappa dei negozi che aderiscono: iscrivi anche il tuo

Il servizio è completamente gratuito e a disposizione di tutte le piccole attività del nostro territorio

Più informazioni su

Le prime iniziative sono state lanciate soltanto pochi giorni fa (questa la prima di cui siamo venuti a conoscenza), ma l’idea ha preso subito piede. Si tratta della “spesa sospesa”, ossia un modo concreto e semplice di aiutare chi, a causa dell’emergenza Coronavirus, si trova in grosse difficoltà economiche: chi “può” acquista alimentari e beni di prima necessità nei negozi aderenti e li lascia lì, a disposizione di chi “non può”.

La formula, semplice e indubbiamente efficace, ha immediatamente conquistato i savonesi: molti negozi hanno iniziato a proporla, e tanti lettori ci scrivono per sapere dove effettuarla. Dato che la situazione cambia ogni giorno, sarebbe impossibile fare un articolo con l’elenco delle realtà aderenti: non solo sarebbe sicuramente incompleto, ma “invecchierebbe” subito. Abbiamo deciso allora, per aiutare sia i negozianti che i potenziali benefattori, di mettere a disposizione la nostra “mappa interattiva” già lanciata, con successo, per raggruppare i commercianti che offrono la consegna a domicilio.

Abbiamo allora aggiunto una voce, chiamata appunto “spesa sospesa”, alle categorie merceologiche disponibili. Invitiamo tutti i negozi che hanno deciso di aderire all’iniziativa a compilare il form in fondo all’articolo per segnalare il proprio negozio. Per i lettori a quel punto sarà semplicissimo trovarli: basta appunto selezionare tra le categorie laterali della mappa la voce “spesa sospesa”.

Resta ovviamente attiva la possibilità di aggiungere negozi attivi nella consegna a domicilio. Il servizio è assolutamente gratuito. Perché la propria attività compaia sulla mappa, è necessario compilare il modulo che trovate in fondo a questa pagina. Si raccomanda ai negozianti di compilare ogni parte del modulo e, soprattutto, di verificare che il nome del comune in cui si trova il negozio sia scritto in maniera corretta. Eventuali errori di battitura si ripercuoteranno sulla mappa, rendendola meno facilmente utilizzabile.

In aggiunta, per i negozi che volessero avere maggiore visibilità, IVG ha predisposto un ulteriore servizio di comunicazione. Gli esercenti e le attività che vorranno avere un articolo personalizzato (notizia sponsorizzata), una visibilità mirata all’interno del giornale e sulla pagina Facebook che ha oltre 81mila fan possono scrivere a pubblicita@edinet.info.

La mappa si aggiorna in automatico una volta al giorno. Vista la situazione di emergenza, IVG cercherà di garantire aggiornamenti più rapidi che però devono essere effettuati manualmente. Per questo chiediamo un po’ di pazienza se la vostra attività non compare immediatamente sulla mappa.

Un’altra precisazione: il nome del comune va scritto in stampatello minuscolo con la prima lettera maiuscola e senza abbreviazioni. Ad esempio Borghetto Santo Spirito. Non borghetto ss, nè BORGHETTO S. SPIRITO.

Ecco il form da compilare:

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.