IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I Magazine di IVG.it - Nera-Mente

La moglie scompare “a causa del Covid19”. Ma è omicidio

"Nera-Mente" è la rubrica di Alice, appassionata di criminologia

Più informazioni su

Una storia raccapricciante è arrivata dalla Florida, pochi giorni fa.

Gretchen Anthony, 51 anni, è scomparsa da casa sua il mese scorso, poche settimane dopo aver chiesto il divorzio da suo marito David, 48.

Dal momento della scomparsa, i familiari della donna hanno dichiarato di aver ricevuto messaggi preoccupanti dal suo telefono, in cui dichiarava di essere ricoverata in ospedale a causa del Covid 19, che l’avrebbe contagiata in forma grave. Motivo per cui sosteneva, appunto, di essere “trattenuta” in una clinica locale in Florida, il Palm West Hospital, dove la donna avrebbe avuto persino bisogno del ventilatore per respirare. Motivo per cui non poteva rispondere alle chiamate e videochiamate che i familiari, preoccupati, continuavano a tentare, invano, verso il suo numero.
Preoccupati, hanno quindi contattato la clinica, dove però non è risultata nessuna paziente ricoverata con quel nome.
A questo punto è stata allertata la Polizia, che ha aperto un’indagine. Effettivamente, la Mini Cooper blu di Gretchen è stata ritrovata fuori dall’ospedale, con all’interno la sua borsa, ma della donna nessuna traccia.

In cima alla lista dei sospettati è finito proprio David Anthony, l’uomo che Gretchen aveva lasciato a febbraio. Attraverso un esame degli sms che parlavano del ricovero per via del Covid, la polizia ha accertato che a mandarli era stato proprio l’ex marito di Heather. A tradirlo sono stati i vocaboli utilizzati e riconosciuti come tipici del suo lessico, oltre alle celle agganciate dal telefono. Fondamentale anche la testimonianza di una vicina di casa che ha riferito al giudice di aver sentito le grida strazianti della donna, verso le sei di una mattina: “Ti prego, mi fai male!”
A quanto pare, l’uomo, non capacitandosi della richiesta di divorzio, ha avuto la peggiore delle reazioni, e ha tentato di coprire l’omicidio facendo credere che si trattasse di un caso di Corona virus.

Nei giorni seguenti, secondo quanto dichiarato dai giornali locali, sempre i vicini avrebbero visto, nelle vicinanze dell’abitazione degli Anthony, un camioncino nero parcheggiato, coperto con un telo.
Quando la Polizia ha perquisito la casa, di David non c’era traccia: aveva già lasciato la Florida. L’uomo è stato arrestato in New Mexico il 31 marzo, grazie al rintracciamento del suo camioncino.

Del corpo della donna non c’è ancora nessuna traccia, ma le indagini sono ancora in corso.

“Nera-mente” è una rubrica in cui parleremo di crimini e non solo, scritta da Alice, studentessa ed aspirante criminologa: clicca qui per leggere tutti gli articoli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.