IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il “Falcone” di Loano ricorda Ikram, 17enne ingauna deceduta per polmonite interstiziale: “La portiamo nel cuore”

I ragazzi della scuola consegneranno alla famiglia il loro ricordo

Loano. L’Istituto Giovanni Falcone di Loano piange la scomparsa della studentessa Ikram Sadak, la 17enne di origini marocchine che era stata ricoverata presso l’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure e poi trasportata all’ospedale Gaslini di Genova a causa di un quadro sanitario di polmonite interstiziale, risultata estranea al Coronavirus (a seguito dell’esito dei tamponi effettuati sulla ragazza).

“La comunità scolastica è profondamente colpita e si strige attorno alla famiglia della giovane Ikram con sentimenti di cordoglio e partecipazione al dolore dei cari – afferma la dirigente scolastica Ivana Mandraccia –  In queste ore ci stanno giungendo le manifestazioni di vicinanza degli insegnanti, del personale Ata, degli studenti e delle famiglie. La memoria di noi tutti ripercorre i bei momenti e le esperienze felici della vita scolastica condivise con Sadak, una giovane e una studentessa entusiasta e impegnata, collaborativa, socievole, sempre disponibile verso gli altri, attenta e curiosa“.

“Gli studenti dell’Istituto Falcone di Loano, in particolare delle classi terza e quarta di Grafica , si sono incontrati a distanza con i docenti per commemorarla insieme – ci tiene a dire commossa la dirigente scolastica – Stanno costruendo un suo ricordo che invieremo alla famiglia e pubblicheremo presto sul sito della scuola“.

“Personalmente ho il ricordo vivissimo del suo impegno nel Progetto europeo di Inclusione, dove fu vera protagonista dello spirito dell’iniziativa. La portiamo nel cuore e, appena possibile, intendiamo intitolarle un laboratorio della scuola” conclude Mandraccia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.