IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, il sindaco Frascherelli chiede alla Regione deroghe per la manutenzione di verde pubblico e privato

"Ragioni di igiene, pulizia e sicurezza per la stabilità di alberi vecchi e malati"

Finale Ligure. Il sindaco di Finale Ligure, Ugo Frascherelli, chiede aiuto alla Regione Liguria per la gestione del verde pubblico.

“In questo momento difficile e molto delicato occorre anche parlare di verde pubblico – dice – Da due settimane abbiamo i giardinieri comunali in ferie forzate per il doveroso rispetto dei dettami nazionali e regionali, e la conseguenza è erba alta ed infestante ovunque, nuove piantumazioni a rischio, alberature vecchie e malate senza controllo costante. Ben comprendiamo che in tale fase di pandemia gli aspetti estetici possano essere in secondo piano ma in questo caso occorre far riferimento alla pulizia, all’igiene ed alla sicurezza della città”.

“L’appello che rivolgiamo al nostro presidente, oggi più che mai impegnato nel gestire l’emergenza sanitaria, è quello di derogare alle manutenzione del verde pubblico e privato per arginare tali fenomeni e restituire un minimo di flessibilità a noi Comuni nel gestire tali situazioni. In alcuni casi potremmo inserire tali azioni di controllo delle alberature nelle attività di pubblica utilità attualmente ammesse, ma è limitante, e di certo un indirizzo regionale sarebbe di piu’ forte effetto”.

“Allargando la cosa al verde privato sarebbe di maggior respiro, vivendo noi un contesto di giardini e parchi non pubblici che occorre considerare per raggiungere veramente l’obiettivo, soprattutto per casi legati al Punteruolo Rosso che non si ferma neppure di fronte al coronavirus”, conclude Ugo Frascherelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.