IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, controlli della polizia locale di Loano: nel weekend di Pasqua una denuncia e decine di sanzioni foto

I controlli sono stati realizzati prima delle festività pasquali e poi ancora durante la domenica di Pasqua ed il Lunedì dell'Angelo

Più informazioni su

Loano. E’ di 119 persone controllate, una denunciata e altre 21 sanzionate per violazione del Dpcm il bilancio dei servizi effettuati nei giorni scorsi dalla polizia locale di Loano e volti ad accertare il rispetto delle prescrizioni per il contenimento del Covid-19.

I controlli sono stati realizzati prima delle festività pasquali (nelle serate di venerdì 10 e sabato 11 aprile) e poi ancora durante la domenica di Pasqua ed il Lunedì dell’Angelo (il 12 e 13 aprile).

Il sindaco Luigi Pignocca e l’assessore alla polizia locale Enrica Rocca commentano: “Mai come in questo fine-settimana appena trascorso era necessario effettuare controlli sul territorio per garantire il pieno rispetto delle misure anti-Covid varate dal governo e dalla Regione. Benché le prescrizioni siano ben note da settimane, ancora troppe persone si sentono in diritto di violarle apertamente, mettendo così a rischio la salute propria e delle altre persone. Ciò è assolutamente inaccettabile. E’ perciò necessario mantenere alta la guardia in maniera costante e continuativa. Ringraziamo gli agenti del nostro comando per il grande lavoro svolto in questi giorni. Nonostante le feste, il loro impegno non è mai venuto meno: grazie a loro tutti possiamo sentirci un po’ più sicuri”.

Venerdì 10 aprile, intorno alle 23 circa, gli agenti hanno fermato uno scooter proveniente da Pietra Ligure sul quale viaggiavano un 18enne ed un altro ragazzo minorenne. I due hanno dichiarato di essere “in giro per svago” e perciò sono stati sanzionati. Allertati i genitori, i ragazzi hanno fatto ritorno a casa.

polizia loano controlli

Domenica 12 aprile intorno alle 15 la pattuglia di pronto intervento ha sorpreso sopra Verzi due persone in sella ad un maxi scooter. Il mezzo era privo di copertura assicurativa ed i passeggeri erano senza casco. Le due persone sono state sanzionate per violazione dei Dpcm e per violazione degli articoli 171 e 193 del Codice della Strada (relativi all’obbligo di indossare il casco in moto e all’obbligo di assicurazione) per un totale di 15 punti decurtati dalla patente. Il veicolo è stato sequestrato.

A seguito delle segnalazioni del gruppo di “Controllo di Vicinato”, la polizia locale (con la collaborazione dell’ufficio tributi del Comune) è riuscito ad individuare una persona che, nella notte di domenica 12 aprile, aveva raggiunto Loano dalla città di origine di Carmagnola. Il sistema di lettura targhe ha confermato il passaggio della sua auto in entrata a Loano nelle prime ore di domenica. La persona, convocata presso il comando di via dei Gazzi lunedì 13 aprile, ha ammesso le proprie responsabilità ed è stata perciò multata. Le sanzioni previste vanno da 400 a 3000 euro e nel caso di infrazione accertata a bordo di veicolo le cifre raddoppiano.

Negli ultimi giorni gli agenti loanesi hanno effettuato controlli mirati anche presso le Asl di residenza delle persone provenienti da fuori Liguria: ciò al fine di escludere l’ipotesi che persone sottoposte a provvedimenti di quarantena abbiano raggiunto Loano.

Sul fronte dei transiti di veicoli in entrata e in uscita da Loano, nel giorno di Pasqua sono stati accertati 1.781 transiti, una cifra perfettamente in linea con quella registrata domenica 5 aprile quando i passaggi sono stati 1.784. Dal 4 al 10 aprile in orario notturno (dalla mezzanotte alle 5 del mattino) sono stati registrati 275 passaggi di veicoli; dal 18 marzo al 3 aprile, invece, i passaggi sono stati 271. Da controlli a campione è emerso che la quasi totalità dei veicoli appartiene a persone che lavorano in orario notturno (ad esempio autotrasportatori, panettieri e personale sanitario).

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SULL’EMERGENZA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.