IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, “Un grazie ai nostri eroi”: l’omaggio al personale sanitario del Santa Corona fotogallery

Il sindaco Luigi De Vincenzi: "Vicinanza, solidarietà, affetto e rispetto per quanti sono in prima linea"

Pietra Ligure. Una parola semplice e chiara: “Grazie”. Alle ore 15.00, con lo schieramento di mezzi delle pubbliche assistenze, dei Vigili del Fuoco, Soccorso Alpino e delle forze dell’ordine, è iniziata la speciale cerimonia dedicata al personale sanitario dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Il raduno è avvenuto nel rispetto delle norme di sicurezza sanitaria, nell’area davanti al Dipartimento di Emergenza e Urgenza del nosocomio pietrese.


Da giorni e giorni sono in prima linea per affrontare l’emergenza coronavirus e la difficile situazione sanitaria legata al Covid-19: medici, infermieri e operatori sanitari sono stati i veri “eroi” di questa nuova epoca storica.

Subito dopo i saluti delle autorità presenti, tra cui il sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi e i vertici della Asl 2 savonese, tra cui il commissario straordinario dell’Asl 2 dottor Cavagnaro.

In seguito altro gesto di solidarietà con la consegna dei gagliardetti al personale sanitario e delle 4mila mascherine FFP2 donate dalla Croce Bianca di Varigotti, primo lotto di 6000 dispositivi acquistati con i proventi della raccolta fondi online “Croce Bianca Varigotti per l’Ospedale Santa Corona”, attivata sulla piattaforma GoFundMe, raccolta che ha già raggiunto i 10 mila euro e attraverso la quale è possibile ancora donare al seguente link.

L'omaggio al personale sanitario del Santa Corona

Il cerimoniale ha visto poi lo srotolamento del tricolore da parte dei Vigili del Fuoco, accompagnato dall’Inno di Mameli. A concludere l’iniziativa il saluto delle sirene delle ambulanze presenti all’ospedale pietrese.

Un momento toccante, emozionante, espressione di vicinanza e ringraziamento a tutto il personale sanitario del Santa Corona.

“Un gesto semplice, un segno di riconoscenza e vicinanza e solidarietà, una dimostrazione di affetto e di rispetto verso tutti gli operatori sanitari che da più di un mese, giorno e notte instancabilmente, stanno combattendo questa guerra delicata, dando l’anima malgrado tutti i rischi e i pericoli a cui si espongono. E’ un’iniziativa nata di “getto”, spontaneamente, a cui abbiamo immediatamente aderito tutti con quel sentimento di gratitudine di chi ha nel cuore il desiderio di ringraziare con semplicità e di testimoniare, in questo momento difficile che stiamo attraversando, che siamo una squadra coesa e unita impegnata nel perseguire il bene di tutti e che lo sforzo di ognuno è sostenuto e supportato dall’intera comunità” commentano all’unisono tutti partecipanti” ha sottolineato il sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi.

L'omaggio al personale sanitario del Santa Corona

“Ognuno di noi, anche se in ambiti diversi, mette in campo sforzi e sacrifici che mai come ora sono necessari per il bene comune. Quello di oggi è un momento semplice e immediato, dettato dal bisogno di rendere onore ai nostri medici e ai nostri infermieri che, con abnegazione e senza risparmiarsi, lottano ogni giorno contro il coronavirus, salvando vite anche mettendo in conto il rischio personale e di far sentire loro la vicinanza delle istituzioni, in attesa di ritrovarci, sempre qui, liberi di abbracciarci e di festeggiare tutti insieme la fine di questa emergenza” ha concluso De Vincenzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.