IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, un corso gratuito sul corretto utilizzo dei Dpi: l’iniziativa nazionale parte da Borghetto

Borghetto Santo Spirito. Un corso gratuito sul corretto utilizzo dei Dpi: l’iniziativa nazionale parte da Borghetto Santo Spirito. Il progetto porta la firma dell’azienda Stone, leader nel settore della salute e sicurezza sul lavoro, che ha inviato una lettera al sindaco Giancarlo Canepa, incontrando subito il favore del primo cittadino. 

L’azienda, infatti, ha deciso di donare a tutta la popolazione un corso base sul corretto utilizzo dei DPI (mascherine e guanti) e altri accorgimenti per evitare i contagi ma, cosa più importante, hanno deciso di donare un corso certificato e successivo attestato a tutte le aziende che ne faranno richiesta. 

“La collettività, – hanno spiegato da Stone, – ha bisogno di una guida e deve sapere che è stato fatto il possibile per contrastare il diffondersi del coronavirus. Borghetto è stata colpita pesantemente da questo maledetto Virus, ed è per questo motivo che abbiamo pensato di partire dal questo Comune”. 

“I cittadini hanno bisogno di: addestramento sul corretto utilizzo delle mascherine; addestramento sul corretto utilizzo dei guanti monouso; addestramento sulle procedure corrette per sanificare gli ambienti di vita e lavoro; norme di buona condotta per evitare il proliferare del virus nelle aree frequentate da persone siano aziende o altri luoghi; formazione sull’attuale virus”.

“Inoltre, nei luoghi di lavoro la formazione sull’utilizzo delle mascherine è obbligatoria (Dispositivi di Protezione Individuale -DPI), tanto quanto la formazione per prevenire i contagi. Inoltre l’avvenuta formazione deve essere dimostrata con un attestato di frequenza. Stone, per mezzo della propria piattaforma web, già utilizzata da migliaia di clienti in Italia si mette a disposizione gratuitamente per formare tutti i cittadini e tutte le aziende del comune di Borghetto”.

“Alle aziende verrà rilasciato un attestato valido ai fini normativi che servirà ad adempiere ad una buona parte delle procedure obbligatorie per chi, oggi, ancora sta lavorando nei servizi essenziali e per chi, a breve, ricomincerà a farlo”, hanno concluso. 

Questo il pensiero del sindaco Canepa, che ha voluto ringraziare in prima persona l’azienda, lodando l’iniziativa: “Far partire da Borghetto, paese che ha pagato un tributo altissimo a questa emergenza, un progetto di solidarietà a caratura nazionale, è un gesto di rara sensibilità e che non ci lascia indifferenti. Purtroppo dovremmo convivere ancora a lungo con questo virus. Spero che i cittadini ma sopratutto le aziende approfittino di questa opportunità che gli consentirà, gratuitamente, di essere pronti a ricominciare a lavorare, in modo sicuro, non appena sarà possibile”. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.