IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, ricetta elettronica con un sms sul cellulare: Alassio Salute apripista in provincia

“Sperimentazione iniziata oggi grazie a One.Sys. Una vittoria di tutti”

Alassio. Ricetta medica direttamente sul proprio telefonino cellulare, via sms, evitando la trafila, divenuta pericolosa in seguito all’emergenza Coronavirus, delle lunghe code dal medico e presso i centri salute.

Regione Liguria e Alisa avevano annunciato l’introduzione della ricetta elettronica, anche con questa modalità, lo scorso 20 marzo ma, tra intoppi e fisiologiche difficoltà, la procedura ha subito un rallentamento, senza riuscire ad essere subito efficace in tutte le sue parti.

Inizialmente, infatti, la comunicazione delle ricette riusciva ad avvenire solo via mail, con conseguenti complicazioni per tanti pazienti, magari privi di computer e di stampante.

Ad accelerare le procedure in Provincia di Savona, facendo partire, in via sperimentale, il progetto delle ricette via sms è stata Alassio Salute (insieme ad altri medici “singoli” del savonese), dove il servizio è attivo proprio a partire da oggi (1 aprile), grazie all’interessamento dei vari sindaci e medici della zona e alla collaborazione di One.Sys.

A darne notizia è stato il responsabile di Alassio Salute, il dottor Bogliolo, che ha spiegato: “Si tratta di una vittoria di tutti coloro che si sono impegnati per far sì che questa nuova modalità potesse essere attivata ed essere funzionante a tutti gli effetti. Il grazie va ai miei collaboratori, a One.Sys, ai sindaci di Alassio, Laigueglia, Andora e Albenga che si sono spesi in prima persona insieme ai medici dei centri salute di Alassio, Laigueglia e Albenga”.

“A partire da oggi, per quanto riguarda Alassio Salute, è possibile telefonare richiedendo una ricetta. Questa viene inviata direttamente sul cellulare via sms. A quel punto, il paziente può recarsi in farmacia, munito del messaggio e del proprio tesserino sanitario, e ritirare il farmaco, evitando lunghe code dal medico e presso i centri salute. La formula tramite sms, rispetto a quella via mail, allarga grandemente la platea di pazienti che potranno usufruire del servizio e questo non può che renderci felici ed orgogliosi”.

Visto gli ottimi risultati raggiunti da Alassio Salute in materia (anche altri medici “singoli” del savonese, come detto, hanno iniziato a loro volta la sperimentazione) la speranza è che, in breve tempo, il servizio possa essere esteso in forma integrale e strutturata in tutta la Provincia di Savona.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SULL’EMERGENZA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.