IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, Pasqua blindata in Liguria: tolleranza zero su spiagge, picnic e seconde case

Il governatore Toti chiede ancora ai sindaci di chiudere altri luoghi a rischio assembramento

Regione. L’obiettivo è chiaro: un weekend di Pasqua blindato in tutta la Liguria, con particolare attenzione ai luoghi sensibili – soprattutto le spiagge – e guerra dichiarata alla fuga verso le seconde case. “Dovremo avere una bassissima circolazione ed essere rigorosi nel rispetto delle distanze sociali”, precisa il governatore Giovanni Toti che ha firmato una nuova ordinanza, valida fino a Pasquetta compresa (13 aprile) in cui ribadisce la richiesta ai sindaci di individuare i punti soggetti ad assembramenti per poterli chiudere al pubblico.

Parchi e giardini sono già vietati per effetto dell’ordinanza del ministero della salute del 21 marzo, ma le peculiarità della regione impongono divieti ulteriori.

Toti ha anche confermato che la curva dei contagi è stazionaria ma “tra domenica e lunedì ci aspettiamo una decrescita più sensibile, ovviamente se verranno mantenuti comportamenti corretti”.

L’altro fronte sarà quello delle seconde case, dopo le numerose segnalazioni di turisti “in fuga” nello scorso weekend. I decreti del Governo impediscono già di muoversi da un comune all’altro, ma il provvedimento della Regione Liguria rafforza ulteriormente il concetto e specifica il divieto di “spostamento delle persone fisiche dalla loro residenza o abituale domicilio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.