IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, oggi altri 28 morti: effettuati 12.069 tamponi

Ecco il bollettino odierno sull'emergenza sanitaria

Liguria. Ammontano a 3.177 le persone positive al Covid-19 in Liguria, 74 in più rispetto a ieri e 28 sono i deceduti. I tamponi effettuati sono stati 12.069 (735 più di ieri).

Secondo i dati relativi ai flussi tra Alisa e Ministero, dei positivi totali, 1.292 sono gli ospedalizzati, di cui 172 in terapia intensiva; sono al domicilio 1.366 persone (16 più di ieri), clinicamente guariti (ma restano positivi e sono al domicilio) 519 persone (59 più di ieri).

I guariti con 2 test consecutivi negativi sono 115 (20 più di ieri), le persone decedute sono 28.

Le persone ospedalizzate sono 1.292 di cui 172 in terapia intensiva così suddivisi:

Asl 1 – 195 (21 in terapia intensiva)
Asl 2 – 171 (di cui 31 in terapia intensiva)
San Martino – 317 (di cui 44 in terapia intensiva)
Evangelico – 69 (di cui 7 in terapia intensiva)
Ospedale Galliera – 148 (di cui 16 in terapia intensiva)
Gaslini – 3
Villa Scassi – 179 (di cui 24 in terapia intensiva)
Asl 3 globale – 186 (di cui 24 in terapia intensiva)
Asl 3 Gallino Pontedecimo – 7
Asl 4 – 71 (di cui 11 in terapia intensiva)
Asl 5 – 132 (di cui 18 in terapia intensiva)

Le persone in sorveglianza attiva sono 3.159 così suddivise:
Asl 1 – 699
Asl 2 – 648
Asl 3 – 901
Asl 4 – 422
Asl 5 – 489.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.