Coronavirus, niente casi anche alla Rsa Noceti di Opere Sociali Servizi - IVG.it
Oasi

Coronavirus, niente casi anche alla Rsa Noceti di Opere Sociali Servizi

La presidente Lorena Rambaudi: "Contenti ma consapevoli che non bastano sempre le precauzioni, tante variabili in gioco"

rsa noceti opere sociali servizi santuario savona

Savona. Anche Opere Sociali Servizi ha la sua struttura “Covid-free”. Si tratta della Rsa Noceti, l’antica villa che sovrasta il Santuario e che ospita circa 40 persone non autosufficienti.

Nei giorni scorsi era stato messo sotto osservazione un caso sospetto che, fortunatamente, si è rivelato non essere Covid-19. “Gli operatori sono molto contenti di questo risultato  – commenta la presidente Lorena Rambaudi – hanno lavorato bene ma sono anche consapevoli che non basta lavorare con le giuste protezioni e precauzioni per lasciare il virus fuori dalla porta, ci sono tante variabili in gioco. La caposala Nicoletta è stata disponibile anche ad aiutare i colleghi di altre strutture più in difficoltà”.

La Rsa, rappresenta una “eccezione” in uno scenario difficile: la stessa Opere Sociali Servizi gestisce infatti anche altre strutture in cui il virus, invece, si è manifestato. “Il nostro è un gioco di squadra – chiarisce Rambaudi – le condizioni di lavoro e i protocolli applicati sono uguali in tutte le strutture del gruppo, ma le cose non vanno sempre nella stessa direzione. Siamo soddisfatti per questa oasi di tranquillità“.

leggi anche
I 379 anni della casa di riposo Nostra Signora di Misericordia di Celle
Sollievo
A Celle Ligure la prima casa di riposo (RP) “Covid-free”: zero casi alla Fondazione N.S di Misericordia
residenza protetta Rossello Savona casa di riposo
Eccezioni
Savona, nessun caso Covid alla Rp Rossello. La ricetta delle suore: “Sanifichiamo con l’ozono”
residenza bagnasco
Situazioni delicate
Covid nelle case di riposo, i numeri di Opere Sociali: incremento di decessi ad aprile

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.