IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, Italia Viva Savona: “I contagi nelle Rsa l’emergenza primaria”

"Servono protocolli uniformi e condivisi che isolino i malati dal resto dei ricoverati e per consentire ai lavoratori di operare in sicurezza"

Più informazioni su

Liguria. “Chiediamo a gran voce che vengano adottate misure straordinarie per porre in atto protocolli uniformi e condivisi che isolino i malati dal resto dei ricoverati e per consentire, a coloro che lavorano nelle strutture stesse, di farlo in sicurezza”. E’ questa la richiesta che arriva dalla sezione savonese di Italia Viva.

“Come giá avevamo segnalato nei giorni scorsi, l’emergenza resta quella delle residenze sanitarie assistite, dove sono ricoverati centinaia di liguri e l’incidenza della mortalità è più alta – si legge in una nota del partito di Matteo Renzi – I contagi da Covid-19 nelle Rsa devono essere considerati, ora, l’emergenza primaria”.

“Le case di riposo non erano preparate ad affrontare questa pandemia, ma sono anche state lasciate sole, in un rimpallo di responsabilità tra Alisa e Regione Liguria. Alisa riferisce che nel 40 per cento delle Rsa liguri ci sono anziani contagiati. Crediamo che questo sia un dato sottostimato e che che potrebbero esserci, purtroppo, molti altri casi sommersi”.

“Le case di riposo sono state abbandonate al loro destino, con la conseguenza che non sono state in grado di isolare i contagiati e di proteggere gli operatori. Ad oggi registriamo ancora la mancanza di dispositivi di protezione individuale quali i camici, fondamentali per operare in sicurezza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.