IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, il Siap alla Regione: “Abbiamo bisogno di dispositivi di protezione e tamponi”

Il Sindacato appartenenti alla Polizia di Stato manifesta il proprio scontento

Savona. Il Sindacato appartenenti alla Polizia di Stato della Liguria torna a chiedere alla Regione Liguria di prendere in considerazione l’appello per la mancanza di mascherine e tamponi e per i poliziotti.

Roberto Traverso, dirigente nazionale Siap, dichiara: “Il Siap ha scritto alla presidenza del consiglio regionale il 22 marzo ma non ha ancora ricevuto un formale riscontro. Sono apprezzabili le aperture di ricevute da due gruppi consiliari (Pd e Linea Condivisa) ma non basta! La Regione Liguria ascolti i poliziotti che stanno facendo applicare le regole governative anti contagio Covid-19 senza dispositivi di protezione, con pochissimi tamponi e senza analisi ematiche rapide, mentre anche sul nostro territorio, malgrado il bassissimo numero di tamponi, aumentano i poliziotti positivi Covid-19”.

“Abbiamo bisogno di un aiuto dalle istituzioni che hanno potere politico ed economico sull’argomento sanitario locale – prosegue -. Per combattere il Covid-19 le forze dell’ordine hanno bisogno di dispositivi di protezione e tamponi, supportati da analisi ematiche capillari. Non si può lavorare senza dispositivi di protezione individuali”.

“Lo sforzo del dipartimento della Polizia di stato deve essere supportato dalle regioni, per questo il Siap ha chiesto aiuto alla Regione Liguria. Ci aspettiamo che la pandemia spazzi via anche le divisioni politiche e che il presidente Giovanni Toti ascolti il consiglio regionale della Liguria al quale il Siap ha scritto da due settimane” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.