IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus e riapertura aziende: Liguria prima regione ad aprire un bando per investimenti in sicurezza sanitaria

L'annuncio dell'assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti

Più informazioni su

Liguria. “Riaprire vorrà dire necessariamente rispettare le disposizioni di sicurezza che verranno tracciate dalle task force nazionali e regionali, e dunque sopportare ulteriori costi di gestione. Per moltissimi operatori un peso quasi insostenibile. Per questo motivo, a metà maggio, attiveremo nuove risorse a fondo perduto per aiutare le nostre micro, piccole e medie imprese liguri ad adeguarsi agli standard richiesti per operare nella massima sicurezza possibile, di lavoratori e clienti. Saremo perciò la prima regione in Italia a fare un simile bando per aiutare le nostre attività produttive, pesantemente in sofferenza”.

È l’annuncio dell’assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti, al termine della nuova riunione del Tavolo con le controparti economiche e sociali, già attivo dall’inizio della crisi e, in questa occasione, focalizzato sull’imminente “fase 2” dell’emergenza Covid-19.

“Una nuova iniziativa, che si aggiunge agli oltre 60 milioni di euro che abbiamo già messo a disposizione delle nostre aziende in questa fase emergenziale” conclude l’assessore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.