IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, donato un centinaio di mascherine e occhiali protettivi agli ospedali di Pietra Ligure e Albenga

A ricevere i dpi anche la Croce Bianca di Albenga

Albenga/Pietra Ligure. La generosità continua a manifestarsi attraverso importanti gesti e donazioni poste in essere da alcuni cittadini, come Vincenzo Nato che lavora presso un’agenzia di pompe funebri liguri e ha deciso di donare 100 mascherine FFP2 ed alcuni occhiali protettivi alla Croce Bianca di Albenga, al punto di primo intervento dell’ospedale di Albenga (convertito in “Covid Hospital”) e al reparto di rianimazione dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.

Vincenzo Nato, in occasione, afferma: “Anche grazie al lavoro che svolgo sono riuscito ad acquistare queste mascherine in grado di proteggere coloro che, per il loro lavoro, sono quotidianamente a contatto con pazienti affetti da Coronavirus. Spero che molte altre persone possano compiere gesti simili, naturalmente ognuno in base alle sue possibilità”.

“Insieme possiamo aiutare chi ogni giorno è in prima linea ed affronta questa terribile emergenza. Insieme ce la faremo” conclude Nato.

L’amministrazione comunale di Albenga, infine, coglie l’occasione per ringraziare sentitamente tutti quei cittadini che in questi giorni di emergenza hanno compiuto gesti di solidarietà.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.